Forefront

Forefront è uno spazio virtuale all’avanguardia che rivoluziona il processo di acquisto, la produzione e la commercializzazione dei capi di alta sartoria italiana.

Come funziona? Il cliente crea il suo clone virtuale con un selfie, non un manichino o un avatar adattato alle sue misure, ma il suo corpo in 3d con le sue forme e le sue misure, sceglie il capo, lo personalizza, lo indossa come in un camerino virtuale, emette l’ordine e noi di Forefront con i migliori artigiani italiani facciamo il resto.

Ciò che rende unico Forefront e lo distingue dai peers è l’impiego della capacità pre-visiva del computer vision in un settore tradizionale come quello della manifattura artigianale che consente di sopperire ai limiti dell’acquisto dei capi sartoriali quali, la distanza fisica tra artigiano e cliente, che rende difficoltosa la presa delle msiure e le prove, e l’impossibilità per il cliente di indossare il capo prima della messa in opera, cioè quando è troppo tardi per tornare indietro e cambiare idea.

Ne deriva la creazione di valore per i clienti, gli artigiani e il sistema Italia.

Ai clienti è data la possibilità di trovare in solo luogo, , i più autorevoli artigiani italiani del lusso, una sorta di Savile Row virtuale italiana, di personalizzare i capi e, novità assoluta, di indossarli virtualmente fino a creare l’outfit perfetto e quindi di vivere l’esperienza d’acquisto prima di fare l’acquisto.

Gli artigiani hanno la possibilità di realizzare capi bespoke (conformati) per una clientela globale senza conoscerla fisicamente.

Il sistema Italia può beneficiare, in una seconda fase, della formazione di giovani artigiani con la relativa creazione di posti di lavoro e di flussi di entrate dall’estero. Tutto questo potrebbe ulteriormente consolidarsi con l’industrializzazione del processo con uno standard di qualità elevato e orientato al segmento prêt-à-porter.